Pubblicato il

I disabili di via Traiana: ‘‘Se prendi il mio posto ti devi prendere anche il mio handicap’’

CIVITAVECCHIA – I disabili di via Traiana scrivono al sindaco Moscherini, al comando della Polizia Municipale e all’Ufficio Tecnico del Comune, per protestare contro la sistematica occupazione abusiva degli stalli per le auto riservati a persone dalla capacità deambulatoria sensibilmente ridotta. Uno slogan particolare per attirare l’attenzione: ‘‘Se prendi il mio posto ti devi prendere anche il mio handicap’’. Questa la trovata-reclame trasmessa al primo cittadino dai residenti della zona «vogliamo che questo messaggio, adottato già da altri comuni con successo – si legge in un comunicato – venga affisso su tutti i parcheggi per disabili». I disabili di via Traiana fanno sentire quindi la loro voce: «Siamo stanchi di aspettare che i nostri posti vengano liberati dopo che gli abusivi finiscono di fare i loro comodi». Una situazione di disagio, che coinvolge ancora una volta le fasce più deboli e che sicuramente necessita di un intervento da parte delle figure preposte.

ULTIME NEWS