Pubblicato il

Il Pcl contro Moscherini a difesa di Enrico Luciani

CIVITAVECCHIA – Il Partito Comunista dei Lavoratori interviene in merito alla polemica tra il Sindaco Gianni Moscherini e il Presidente dell’Autorità Portuale Fabio Ciani, relativa alla vicenda Cosepo, sostenendo le posizioni di Enrico Luciani: «Il partito esprime tutta la solidarietà politica al presidente della più grande autogestione operaia d’Italia – si legge in una nota – il fautore principale dell’attacco ai valori dei lavoratori, fu proprio l’attuale Sindaco di Civitavecchia Gianni Moscherini, quando da rappresentante nazionale della Filp giustificò l’allora ministro Prandini, affinché decidesse la morte economica delle autogestioni operaie con la maledetta legge 84/94». Dal Pcl ribadiscono di aver sempre lottato per la dignità dei lavoratori: «Non permetteremo a nessuno – aggiungono – neanche al Sindaco di infrangere il nome e l’onore dei lavoratori autogestiti».

ULTIME NEWS