Pubblicato il

Incidente sul lavoro, ferito un operaio

Un operaio civitavecchiese della ditta Mcp è stato investito da un muletto mentre stava scaricando della merce. Sottosposto ad oltre due ore di operazione, gli è stata amputata la gamba destra

Un operaio civitavecchiese della ditta Mcp è stato investito da un muletto mentre stava scaricando della merce. Sottosposto ad oltre due ore di operazione, gli è stata amputata la gamba destra

CIVITAVECCHIA – Ad un operaio civitavecchiese, C.R. di 50 anni, è stata amputata, nella tarda serata, la gamba destra a seguito di un brutto incidente sul lavoro avvenuto nel pomeriggio. L’uomo, 50enne dipendente dell’azienda metalmeccanica MCP con sede in zona industriale, è stato investito da un muletto, mentre era intento a scaricare della merce. Il carrello elevatore utilizzato per il sollevamento e la movimentazione, gli ha schiacciato la gamba, procurandogli una profonda ferito. L’uomo è stato soccorso dai colleghi di lavoro e, dopo pochi minuti, è giunta sul posto un’ambulanza del 118. Le condizioni dell’operaio sono apparse subito gravi, tanto che il 50enne è stato trasferito come codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo. I medici hanno deciso di sottoporlo ad un’operazione durata oltre due ore e mezzo e sono stati poi costretti ad amputare l’arto ferito. L’uomo è tenuto sotto controllo dai medici, in rianimazione, in coma farmacologico, con problemi anche all’altra gamba. Si sta ora ricostruendo la vicenda per evidenziare o meno possibili responsabilità.

ULTIME NEWS