Pubblicato il

Juniores regionali fa festa solo il Ladispoli

 di CARLO GATTAVILLA

CIVITAVECCHIA -Il Ladispoli tiene alto il nome delle compagini partecipanti al campionato juniores regionale. I rossoblù di Livio Valle, infatti, sabato scorso sono stati gli unici a incrementare la propria classifica grazie alla netta vittoria (4 – 0, doppietta di Chistol, firme di Modis e Cuticone) ottenuta al ‘‘Millevoi’’ai danni del Castel Di Leva/Divino Amore.
«Al di là del risultato – spiega il tecnico tirrenico – è stata una gara difficile. Il primo posto ci gratifica ma guai a distrarci. Il campionato è un discorso a tre: oltre a noi anche l’Olimpia e Tor De’ Cenci». Per le altre rappresentanti (Civitavecchia e Santa Marinella) solo sconfitte. I nerazzurri si sono inchinati (3 – 1, rete di Berardozzi) alla Pro Calcio Acilia, non riuscendo a bissare la bella prova sciorinata il turno precedente, quando al Fattori i ragazzi di Lelio Petronilli superarono senza problemi la Vis Aurelia. «Avevamo iniziato col piede giusto – sostiene il Ds Marcello Nicolucci – portandoci in vantaggio; poi un calo mentale e due espulsioni (Mancini e Luciani, ndr) hanno dato via libera ai padroni di casa. Un risultato pesante contro una diretta concorrente ma non disperiamo però. Sono certo che usciremo fuori da questa situazione e per salvarci non serviranno i play out». Altra sconfitta pesante per il Santa Marinella. I rossoblù di Vincenzo Stivale hanno subito un poker (4 – 0) dal Vis Aurelia. L’undici tirrenico, sceso in campo in formazione rimaneggiata, non ha inoltre potuto usufruire degli under di prestigio, utilizzati tutti in prima squadra. Santa Marinella che da tempo soffre il mal di gol e non riesce a far sorridere i suoi sostenitori.
Dopo la sosta pasquale, tutte e tre torneranno a giocare davanti al pubblico amico: il Ladispoli riceverà al Martini/Marescotti la Vis Aurelia; il Civitavecchia al Fattori contro la Leonina Sport e il Santa Marinella a via delle Colonie con la Pro Calcio Acilia.

ULTIME NEWS