Pubblicato il

La Ausl alla Fiera delle Macchine Agricole

Tarquinia. Il servizio Pisll sarà presente con un punto informativo e con il tradizionale camper Per il 2008 l’obiettivo è mettere in sicurezza il maggior numero di trattori

Tarquinia. Il servizio Pisll sarà presente con un punto informativo e con il tradizionale camper Per il 2008 l’obiettivo è mettere in sicurezza il maggior numero di trattori

TARQUINIA – Mettere in sicurezza il maggior numero possibile di trattori attraverso l’istallazione di un telaio di protezione. È l’obiettivo che lo Spisll, il Servizio di prevenzione, igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro diretto da Augusto Quercia, si è prefisso per il 2008. Sono ancora troppi, infatti, gli agricoltori della Tuscia che continuano a subire degli incidenti, spesso mortali, per il mancato rispetto delle condizioni minime di sicurezza. L’ultimo è avvenuto qualche giorno fa, a Tre Croci con un agricoltore di 51 anni che ha perso la vita, proprio dopo aver tolto il telaio di protezione dal suo trattore. «C’è bisogno di maggiore informazione – dice Augusto Quercia -, di formazione e di una cultura che ponga in primo piano la difesa della salute dei lavoratori. Per questa ragione, per il quarto anno consecutivo, parteciperemo alla Mostra Mercato delle Macchine Agricole di Tarquinia in collaborazione con la Regione Toscana e con l’Ispesl (l’Istituto Superiore Prevenzione Sicurezza sul Lavoro)». La Auls di Viterbo sarà presente nei quattro giorni della manifestazione, dal 30 aprile al 4 maggio, col tradizionale camper ‘‘Coltiva la sicurezza’’ e con un punto di incontro e di diffusione di materiali informativi. Saranno, inoltre, messi in mostra i telai per specifici trattori costruiti nel rispetto delle linee guida nazionali. «I tecnici del Servizio Pisll della Ausl – aggiunge Quercia – e quelli dell’Ispesl saranno a disposizione per qualsiasi quesito». Il 3 maggio alle 16 conferenza presso la direzione Fiera.

ULTIME NEWS