Pubblicato il

La città ricorda il 4 novembre 

CIVITAVECCHIA – Celebrazione ufficiale da parte del Comune e del Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito questa mattina a piazzale degli Eroi. Il 4 novembre, nel tempo, è divenuta la giornata dedicata alle Forze Armate e all’Unità Nazionale. La giornata vuole ricordare in special modo tutti coloro, soprattutto giovani, che sono morti nell’adempimento delle loro funzioni militari. Oggi sotto un cielo plumbeo, l’Amministrazione Comunale e il Ce.Si.Va. hanno ricordato con una cerimonia i caduti, per conservare e rinnovare la memoria delle vittime della FESTAguerra. La cerimonia è stata presenziata dal sindaco, Gianni Moscherini, congiuntamente con il comandante del Centro, il Generale di Divisione, Giovanni Di Federico. Presenti varie associazioni di volontariato, d’Arma, la Croce Rossa, associazioni combattentistiche e la cittadinanza. La cerimonia ha avuto inizio alle 11.30 circa, nel piazzale degli Eroi, dove dopo l’alza bandiera è stata deposta la corona d’alloro al Monumento ai Caduti di tutte le guerre. “Il 4 novembre del 1918, novanta anni fa, aveva termine il primo conflitto FESTAmondiale. Per andare in guerra hanno perso la vita molti dei nostri ragazzi che hanno combattuto per un ideale la pace”: queste le parole commoventi del generale di divisione, Giovanni Di Federico, che hanno chiuso la cerimonia.

ULTIME NEWS