Pubblicato il

La vicenda della Piave arriva in Regione

CIVITAVECCHIA – Ambiente e Lavoro interviene riguardo alla paventata dismissione della caserma Piave, stigmatizzando il silenzio della classe politica sull’argomento. Il direttivo della lista civica prevede grossi danni economici successivi ad un eventuale trasferimento a Bracciano di 1000 militari, ipotizzando anche un deprezzamento del capitale immobiliare. Da via Buonarroti fanno sapere di essersi già attivati, esponendo il problema al consigliere regionale Roberto Alagna, che lo scorso giovedì avrebbe già presentato un interrogazione con risposta scritta alla Pisana.

ULTIME NEWS