Pubblicato il

Ladispoli, Pdl: «L’allarme sicurezza c’è»

LADISPOLI – I consiglieri comunali del PdL, Penge, Fioravanti, Moretti, Voccia e Ruscito attaccano il sindaco di Ladispoli che nei giorni scorsi ha smentito l’esistenza di una emergenza criminalità nella città balneare. «Ci tocca ancora una volta apprendere – polemizzano dal Pdl – di elefanti che volano, fiorellini profumati che sbocciano dalle fogne e marmotte che confezionano la cioccolata. Ci viene raccontato di una bella città, dove tutto funziona e il pericolo delinquenza (e criminalità) non esiste». «La città che si vuole disegnare a tutti i costi non esiste – incalzano i consiglieri d’opposizione – E’ una pura invenzione cinematografica. Invitiamo il primo cittadino a farsi una passeggiata per le periferie della nostra città dopo il calare del sole, siamo curiosi di sapere se la trama del suo prossimo comunicato resterà la stessa. Noi consiglieri comunali del PdL siamo disposti a collaborare con l’amministrazione comunale per cercare soluzioni sensate al problema sicurezza, pensiamo però che la condizione basilare per aprire un dialogo sia quella del rispetto della dignità dei cittadini, quindi basta bugie, basta raccontare favole. I problemi non vanno taciuti».

ULTIME NEWS