Pubblicato il

L'opposizione: «Moscherini calpesta i nostri diritti»

Intervento sul porticciolo alla Frasca e sui progetti dell’Amministrazione comunale. Precisazioni sulle affermazioni del primo cittadino riguardanti l’Authority: «Era come San Marino quando lui la presiedeva»

Intervento sul porticciolo alla Frasca e sui progetti dell’Amministrazione comunale. Precisazioni sulle affermazioni del primo cittadino riguardanti l’Authority: «Era come San Marino quando lui la presiedeva»

CIVITAVECCHIA – L’opposizione attacca il sindaco Gianni Moscherini, lamentando un atteggiamento animoso e maldisposto nei confronti dei consiglieri comunali di maggioranza e di minoranza. Tutti insieme per ribadire il principio della correttezza, secondo il centrosinistra calpestato dal primo cittadino in più di un’occasione. «Basta vedere le dichiarazioni rilasciate dal Sindaco in merito al porticciolo alla Frasca – ha affermato ieri pomeriggio Marco Piendibene – secondo lui noi non conosciamo l’acqua ne il diportismo; a livello personale ho sicuramente più ore di navigazione rispetto a Moscherini, ma la cosa essenziale – ha proseguito l’esponente della Sinista Arcobaleno – è il fatto che ci interessa un porticciolo con un approdo per circa 400 posti barca per i civitavecchiesi, non altro». Incisivo l’intervento di Marietta Tidei (Pd): «La proposta fatta da noi in materia di diportismo è più o meno condivisibile – ha dichiarato – ciò non consente al Sindaco di mancarci di rispetto. Lui ha il dovere del rispetto istituzionale – ha aggiunto – non siamo un’opposizione di quelle che si attaccano a tutto e quindi Moschrini deve smetterla di maledire la politica, considerato tra l’altro che oltre il nulla prodotto dalla sua Amministrazione, i posti che ha finora ricoperto li ha ottenuti proprio grazie alla politica». A spada tratta il capogruppo del Partito Democratico Alessio Gatti: «Non andiamo in consiglio per farci insultare da chi oggi bacchetta l’Authority ma in passato dal ruolo di presidente del porto ha fatto politica, sponsorizzando la candidatura di Alessia Calanni, mettendo sotto scacco il Sindaco De Sio e mandando a casa Saladini». Conferma a nome dell’opposizione l’avversione al progetto del porticciolo prima di lanciare un appello ai colleghi di maggioranza: «Mosechrini calpesta la vostra dignità, fate sentire la vostra voce».

ULTIME NEWS