Pubblicato il

Malore in aerostazione, morto viaggiatore russo

FIUMICINO – Un passeggero di nazionalità russa è morto questa mattina all’aeroporto di Fiumicino a seguito di un malore. L’uomo, di 60 anni, diretto in Russia, a quanto si è appreso, mentre si avvicinava al controllo di sicurezza, al molo internazionale, per poter entrare nella sala d’imbarco, si è accasciato al suolo. Sono intervenuti i soccorsi ma per il viaggiatore, non accompagnato, probabilmente colto da infarto, non c’é stato nulla da fare.

ULTIME NEWS