Pubblicato il

Montalto, bombe: brillata la prima

BOMBAMONTALTO DI CASTRO – Un’implosione in acqua che ha fatto arrivare gli schizzi fino a 150 metri. Questo è quanto si è potuto vedere dell’operazione degli artificieri dello Sdai della Marina militare che ieri mattina hanno fatto brillare una delle due bombe ritrovate in mare dai sub dell’associazione Paguro, nei pressi delle Murelle. A dare supporto degli artificieri guidati al capitano di Fregata Massimo Pegazzano c’erano anche gli uomini della Capitaneria di porto di Civitavecchia e la delegazione di Montalto Marina e la Prociv, che hanno provveduto a tenere sotto controllo l’area interdetta ai bagnanti e alla navigazione. L’ordigno, risalente alla seconda guerra mondiale, è stato prima imbracato con un galleggiante portato in superficie, poi MONTALTOspostato a circa 7 miglia dalla costa e dunque fatto brillare. L’operazione è stata completata intorno a mezzoggiorno ed oggi proseguirà con il secondo ordigno.

ULTIME NEWS