Pubblicato il

Moscherini boccia ‘‘Roma Capitale’’

Secondo il sindaco il progetto non sarebbe adeguato al territorio provinciale preso in considerazione

Secondo il sindaco il progetto non sarebbe adeguato al territorio provinciale preso in considerazione

GIANNICIVITAVECCHIA – «La proposta di un’area metropolitana che contenga in una unica gestione tutti i comuni della Provincia, oltre al comune di Roma, mi trova in disaccordo». Così il sindaco Giovanni Moscherini interviene in merito al dibattito su Roma Capitale, arricchitosi recentemente di numerosi contributi. «E’ ovvio che grande attenzione sia data al futuro assetto istituzionale di Roma, da cui nel bene e nel male dipendono le sorti di gran parte della Regione – ha spiegato – tuttavia la proposta di far combaciare la futura Città Capitale con l’attuale territorio provinciale ha il grave difetto di non tenere nella minima considerazione alcune riflessioni di carattere culturale, economico e gestionale che invece è indispensabile fare». Come spiegato dallo stesso Moscherini, «per ragioni istituzionali, dato che l’area così individuata da alcuni è troppo vasta e pertanto è ingestibile, a ben vedere è già sufficientemente difficile gestire la stessa Roma così com’è. Inoltre – ha aggiunto – non si capirebbe in questa proposta di Area Metropolitana quale ruolo avrebbero avere le altre cittadine della Provincia. Interessante la soluzione che dà uno Statuto speciale per Roma Capitale, individuandone i confini dell’attuale Comune».

ULTIME NEWS