Pubblicato il

Moscherini: "Presto un'ispezione sul depuratore in porto"

CIVITAVECCHIA – Esaurito l’argomento ‘‘idrico’’ questa mattina il sindaco Moscherini ha spostato il focus della sua disquisizione sui depuratori cittadini. «Sono dieci anni che sto in questa città e che conosco il porto. Ancora una volta ci ritroviamo con il depuratore che non si sa cosa purifichi. Non tanto per la puzza e la pessima immagine che diamo ai croceristi della nostra città, quanto perchè dopo 10 anni ancora di notte il depuratore spurga i suoi liquami nel mare del porto». E mentre Moscherini promette di prendere misure drastiche chiedendo una ispezione sulla rispondenza della ditta che ha vinto l’appalto anche in relazione allo stato d’avanzamento lavori il comune è in attesa della risposta delle analisi della seconda linea di trattamento acque. «Il depuratore fino a due anni fa – ha commentato l’ingegner Iorio – era dotato di 3 linee di trattamento. Due linee su tre erano fatiscenti. La Regione ha avviato le attività per la ristrutturazione, con la seconda linea che è stata rifatta di sana pianta a spese della Regione. Siamo in attesa della risposta per quanto riguarda i lavori fatti dalla Regione, per rientrare nei limiti giusti e con la linea funzionante». Moscherini infine, ha promesso di verificare se ci sono dei riversamenti di acque ‘‘nere’’ in mare soprattutto a Fiumaretta.

ULTIME NEWS