Pubblicato il

Mostra le parti intime ad una passante, denunciato

POLIZIACIVITAVECCHIA – Sembrava stesse leggendo tranquillamente il giornale in macchina e invece, alla prima occasione, ha molestato una passante in pieno centro. E’ accaduto questa mattina a viale della Vittoria, a due passi dal commissariato di polizia. Protagonista di questa storia una quarantenne civitavecchiese, che è stata chiamata con una scusa da un individuo seduto a bordo della propria auto. Erano circa le 11, quando la donna, inconsapevole, si è avvicinata al suo interlocutore occasionale che in tutta risposta le ha mostrato le parti intime, sussurrandole parole sconce. Lei si è subito allontanata dal posto, chiedendo aiuto ai passanti. Sulla sua strada fortunatamente un appuntato della polizia municipale in borghese, che ha tempestivamente soccorso la giovane. Appresa la notizia, la vigilessa ha raggiunto l’uomo ancora in macchina e dopo essersi qualificata, gli ha impedito di allontanarsi dal posto. Sul luogo è intervenuta immediatamente una pattuglia della polizia che ha provveduto a condurre l’uomo in commissariato. Trentun’anni, con piccoli precedenti penali, l’individuo è stato denunciato a piede libero dal Primo Dirigente Sergio Quarantelli per molestie sessuali ed atti osceni in luogo pubblico. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare se si tratta di un caso isolato o se l’uomo abbia rivolto attenzioni particolari anche ad altre passanti.

ULTIME NEWS