Pubblicato il

Paganini in duetto con Fred Astaire

PAGANINICIVITAVECCHIA – ‘‘Omaggio a Fred Astaire e Ginger Rogers’’, questo il titolo del travolgente spettacolo con le coreografie di Alfonso Paganini, Luigi Martelletta e le musiche di Gershwin e Glenn Miller, portato in scena stasera sul palco del Traiano dal grande etoile Raffaele Paganini. Uno spettacolo unico e imperdibile in cui il noto artista si pone come obiettivo di «far conoscere e apprezzare al grande pubbblico questo ballerino del passato che le nuove generazioni hanno lasciato nell’oblio. Sono un estimatore di questo grande personaggio che ha stravolto il mondo del ballo – ha spiegato Raffaele Paganini, stanco per il viaggio ma allegro e disponibile poco prima dello spettacolo – sul palco, mentre danzeremo dando vita alle sue coreografie più note, verranno proiettate le sue immagini, sarà sempre il nostro compagno di scena». Ad un certo punto dello show il pubblico assisterà ad un cammeo davvero eccezionale: ossia il duetto tra il grande Fred Astaire (nelle immagini proiettate) e Raffaele Paganini, in una sorta di botta e risposta a suon di passi di danza. L’unica nota stonata è il cartellone che pubblicizza lo spettacolo: non c’è l’immagine di Paganini bensì quella di un altro e questo delude un pò i tanti fan del ballerino che temevano di non vederlo sul palco. «Non ho fatto io questa scelta – ha spiegato – spero che riusciremo a cambiarlo». Il grande etoile replicherà lo spettacolo anche domani alle 17.30. «Conosco Quartullo e la Cercelletta: sono lieto che mi abbiano invitato – ha concluso Paganini – abbraccio forte tutti i civitavecchiesi e mi auguro di veder calcare le scene dei grandi teatri da tanti vostri ballerini».

 

DI ROMINA MOSCONI

ULTIME NEWS