Pubblicato il

Passo in avanti sulle rette Rsa

ANZIANICIVITAVECCHIA – L’Assessore Fulvia Fanciulli, con il dirigente e i tecnici dell’Assessorato nonché il Presidente della Commissione Politiche Sociali Annita Cecchi e il consigliere di opposizione Gaglione, hanno avuto ieri un incontro con l’assessore regionale alle Politiche Sociali Coppetelli e a seguire un incontro tecnico con gli uffici regionali competenti, per discutere delle problematiche inerenti le Rsa. Dall’incontro è emerso che la situazione di difficoltà del Comune di Civitavecchia è condivisa da molti altre realtà della regione e proprio per questo l’Assessore Coppetelli è intervenuto per fare il punto sulle difficili condizioni degli enti locali, ventilando anche l’ipotesi di una rivisitazione dell’attuale normativa regionale. Attraverso la garanzia della copertura della quota regionale, l’assessorato ha preso atto anche della quota spettante all’Amministrazione comunale, da cui si evince quindi la disponibilità alla copertura della quota spettante per legge allo stesso Comune. Riguardo le compensazioni eventuali a carico dei familiari, i parametri da prendere in riferimento sono quelli previsti dalla legge quadro nazionale in materia (L. 328), contestualmente l’Assessorato invierà una nota alle Rsa, tale che le stesse sospendano le richieste fatte ai familiari riguardanti l’onere delle quote integrative. «Con l’occasione – dichiara l’assessore Fanciulli – invita i richiedenti le integrazioni della retta a rivolgersi agli uffici per l’eventuale completamento della documentazione tale da permettere la chiusura delle istruttorie in corso. Nel frattempo abbiamo sollecitato i trasferimenti relativi al 2006».

ULTIME NEWS