Pubblicato il

Petrelli chiede spiegazioni sul depuratore

CIVITAVECCHIA – Il sindaco Moscherini e l’assessore alle Manutenzioni Campidonico latitanti all’atto della consegna da parte della Regione della nuova linea di depurazione. E’ quanto riferito dal consigliere di Ambiente e Lavoro, Vittorio Petrelli, che interroga il primo cittadino sul comportamento del Pincio. «L’appuntamento – scrive Petrelli – era stato preceduto dalla dichiarazione pubblica dell’assessore regionale Filiberto Zaratti circa il perfetto funzionamento della struttura a seguito di riscontri positivi sia del collaudo che delle analisi dell’Arpa». Poi la decisione del primo cittadino e dell’assessore, che avrebbero disatteso l’appuntamento stabilito dal dirigente della Pisana, responsabile dei lavori di ristrutturazione della terza linea del depuratore per la presa in consegna da parte del Comune della struttura. «Con la presente – scrive Petrelli nell’interrogazione – sono pertanto a chiedere quali motivi hanno determinato tale comportamento. Sono altresì a condannare l’atteggiamento che mina i rapporti con la Regione, ente erogatore per eccellenza di risorse, pregiudicando eventuali altre possibilità di finanziamento anche per altri settori».

ULTIME NEWS