Pubblicato il

Pincio e Lombardi nel mirino dell'opposizione   

CIVITAVECCHIA – L’opposizione prende di mira il supermanager Massimo Lombardi: «Dopo circa un anno le responsabilità che gli ha conferito il Sindaco sono aumentate – fa sapere – come pure i compensi: ci risulta che sommando i vari incarichi costi alla collettività circa 20 mila euro lordi al mese». I consiglieri di minoranza ritengono Lombardi una persona senza esperienza specifica in alcuni settori a lui delegati e descrivono come catastrofica la situazione di Etruria Servizi, prima di spostare l’attenzione su Etm, dove, a loro dire, le responsabilità sarebbero più estese: «se è vero che il “supermanager” non ha mosso un dito per sollecitare un confronto con l’amministrazione per un adeguamento delle linee urbane e delle tariffe che sono sempre le stesse da quattro anni – scrivono – anche il Sindaco ha lasciato degenerare una situazione che al suo insediamento era già grave». Aspre critiche dall’opposizione al piano trasporti per lo spostamento degli alunni di via XVI Settembre, varato dall’assessore Attilio Bassetti: «Un’Amministrazione comunale che sembra voler privare l’Etm, una sua partecipata delle risorse dovute secondo la delibera 19 del 2005, rivolgendosi a terzi (Royal Bus, ndr) a tariffe doppie per un servizio pullman che poteva e doveva essere pianificato con largo anticipo, essendo già noto da tempo il problema della scuola elementare Laurenti». Concludono affermando che la vicenda meriterebbe di essere meglio approfondita: «La città deve sapere che un servizio che Etm poteva gestire a costi dimezzati se solo avvisata per tempo». Sulla questione interviene anche Luciana Ceppolino (Filt-Cgil): «Affidandosi ad Etm – ha spiegato – il Comune avrebbe potuto garantire lavoro, seppure a tempo determinato, ai nostri giovani. La segretaria fa poi un confronto con il budget a disposizione degli autobus per il trasporto pubblico locale, ossia 120 euro giornalieri. «Per gli scuolabus privati – ha aggiunto – si arriva invece a circa 400 euro al giorno».

ULTIME NEWS