Pubblicato il

''Prospettiva editrice'': da 8 anni a Civitavecchia operativa in città

di ROMINA MOSCONI

 

CIVITAVECCHIA – Forse non tutti sanno che nella nostra città in via Terme di Traiano fin dal 2000 è operativa e molto attiva una casa editrice nata a Siena nel 99, ossia la ‘‘Prospettiva editrice’’, il cui responsabile, Andrea Giannasi sta lavorando con il suo team progettando grandi eventi culturali da portare a Civitavecchia come ad esempio il Festival della Letteratura. “Collaboriamo con importanti scrittori ed editori e quindi stiamo lavorando per portare in città eventi come quelli che promuoviamo in Calabria e a Lucca; poi stiamo pensando di portare qui anche l’iniziativa americana attiva dfa qualche anno nel resto d’Italia, ossia il ”book crossing” cioè la ”liberazione” e distribuzione di libri per divulgare l’amore per la lettura”. Giannasi poi sottolinea anche che: “Nonostante la nostra permanenza in questo territorio da ben 8 anni e nonostante il grande humus che è ricco ma non ancora sfruttato, non siamo riusciti a entrare nel substrato culturale della città. Forse perché qui c’è un ‘‘tutto individuale’’ e non quello ‘‘collettivo’’. Per fortuna ci sono tante associazioni culturali, media e librerie fornite quindi si può prevedere un buon futuro cercando di sfruttare le potenzialità dei residenti di questa città”. La Prospettiva editrice si occupa di narrativa italiana generazionale: “Pubblichiamo cioè – spiega Ginnasi – autori che raccontano gli aspetti sociali, politici e culturali del presente. A tal proposito voglio lanciare un appello: stiamo cercando un giovane autore civitavecchiese che racconti Civitavecchia oggi”. La casa editrice locale infatti punta molto sui giovani infatti sono stati proprio loro a scoprire Gabrielli e a lanciarlo sul mercato librario con ottimi risultati. “L’altro settore di cui rioccupiamo – continua Giannasi – è la saggistica. Dal 2004 infatti abbiamo un accordo con l’importante sito ‘‘Tesionline’’, che è il portale che raccoglie tutte le tesi di laurea degli studenti dei vari Atenei italiani e quindi scegliamo e pubblichiamo i vari saggi”

ULTIME NEWS