Pubblicato il

Provinciali, Balloni punta su coerenza ed efficienza <br />

ALVAROdi FABIO MARUCCI

 

CIVITAVECCHIA – La campagna elettorale è agli sgoccioli, tracciamo un bilancio col candidato al Consiglio Provinciale per l’Italia dei Valori, Alvaro Balloni.

Che risposta ha ottenuto fino ad ora dalla gente, in considerazione del fatto che ogni variazione al simbolo comporta polemiche?

«Ci siamo presentati con un simbolo diverso ma la risposta è fortemente positiva. La gente ha compreso che la scesa in campo con l’Italia dei valori è stata ideata per il bene della città. Il partito può far riottenere a Civitavecchia il Consigliere Provinciale. Ho ottime chance di essere eletto in Provincia, ho ricoperto quel ruolo dal 1998 al 2003 con ottimi risultati e oggi, con l’esperienza acquisita, posso sicuramente fare di più».

Tanti i temi trattati in quest’ultimo mese, dall’occupazione allo sviluppo, dal turismo alla viabilità. Qual è la problematica che più di ogni altra le sta a cuore?

«Quella legata ai giovani. Ho sempre concentrato la mia azione politica nel cercare di dare risposte alle loro aspettative. Sono rimasto positivamente colpito proprio dalle proposte provenienti dalle nuove leve. Loro, oltre ad avere aspettative di lavoro in città, chiedono con forza una qualità della vita diversa: luoghi di aggregazione in cui poter esercitare le loro passioni e professionalità. Soprattutto a loro sarà rivolto il mio impegno».

Le critiche sono state tantissime da parte degli avversari politici. Va detto però che non a caso le hanno imputato una ambigua appartenenza: membro della Grande Coalizione che appoggia il candidato Zingaretti alle provinciali insieme al Pd. Cosa risponde?

«E’ proprio questa la coerenza. Le accuse hanno tutte un identico fine: cercare di limitare la forza politica che noi esprimiamo. La nostra coerenza mette paura, mentre loro privilegiano gli interessi settoriali di partito».

I candidati comunque sono tanti, perché la scelta dovrebbe ricadere proprio su di lei?

«Perché concentro la mia azione politica sull’efficienza, la concretezza, la trasparenza e il rispetto delle regole. Il meccanismo elettorale ci offre grandi possibilità, ora sta al cittadino valutare la mia affidabilità per permettere che la città torni a contare anche in Provincia.

ULTIME NEWS