Pubblicato il

Provinciali, Udc vicina a una definizione

Gino Vinaccia il probabile candidato di centro mentre si aspetta la riunione col segretario provinciale che potrebbe essere decisiva

Gino Vinaccia il probabile candidato di centro mentre si aspetta la riunione col segretario provinciale che potrebbe essere decisiva

di ANTONIO FONTANELLA

CIVITAVECCHIA – Si avvicinano le provinciali e alcuni partiti iniziano a scaldare i motori, in vista di una corsa che si prospetta tutt’altro che facile. Per quanto riguarda la Grande Coalizione, in assenza di nuovi assetti rimarrebbe valido il criterio stabilito dal Sindaco Gianni Moscherini al conclave di Tolfa, in cui palesò l’intenzione di sostenere due candidati alle elezioni, uno di centro sinistra e uno di centrodestra. L’individuazione dei nomi in corsa fu semplice, considerati tra l’altro i rapporti politici tutti interni alla coalizione di governo: Alvaro Balloni e Gino Vinaccia. Se per il primo la strada sembrerebbe ormai spianata da una invitante offerta arrivata da Italia dei Valori, per l’altro ogni ipotesi rimane da vagliare. Il sancito allontanamento di Casini dal Pdl infatti, avrebbe rimesso in moto meccanismi fermi da diverso tempo, portando l’Udc a riunirsi nuovamente giovedì della scorsa settimana. Un’assemblea che ha aperto i lavori con una novità tutt’altro che inaspettata: il partito parteciperà autonomamente alla campagna elettorale per le elezioni provinciali 2008. Una logica mirante a seguire le direttive nazionali e a conservare l’identità cristiana del partito «I nostri iscritti hanno accolto bene l’idea di presentarci da soli alle provinciali – ha fatto sapere il segretario dell’Udc Pietro Messina – è apparsa un’iniziativa coraggiosa e ben accetta». Sulla probabile candidatura del vicesindaco Gino Vinaccia e sulle intenzioni di Moscherini, Messina non si sbilancia: «La cosa ci lusinga – ha fatto sapere – quantomeno si eviterebbero delle frammentazioni all’interno della Grande Coalizione, tuttavia – ha aggiunto – ci sarebbero al momento nuovi scenari da considerare alla luce della recente variazione degli equilibri politici». Attesa per la prossima settimana una riunione a Civitavecchia col segretario provinciale dell’Udc, dalla quale potrebbero scaturire posizioni decisive per la campagna elettorale ormai alle porte.

ULTIME NEWS