Pubblicato il

Quartullo sul Traiano: «Dimezzati i posti per le autorità»

PINOCIVITAVECCHIA – «Ma con tutti i problemi che ha Civitavecchia, i consiglieri di opposizione hanno tempo per occuparsi dell’unica cosa che ha successo in città?». Interviene così Pino Quartullo in difesa del teatro Traiano, all’indomani delle critiche della minoranza: «Preoccuparsi dei posti dell’autorità del Teatro Traiano proprio quest’anno è bizzarro – ha spiegato il direttore artistico – considerando che lo stesso elenco si tramanda da anni e che viene approvato con delibera della giunta municipale e non del direttore artistico e che proprio quest’anno è stato notevolmente ridotto». Quartullo riferisce che rispetto all’annata Saladini-Cerami, per la prima volta sarebbe stato ridotto l’elenco, sceso quindi di 23 posti tra autorità e stampa. «Non distruggiamo i successi per strumentalizzazioni politiche – ha concluso – facciamo crescere Civitavecchia».

ULTIME NEWS