Pubblicato il

"Il Pincio mantenga le quote di Icpl"

CIVITAVECCHIA – «Perchè cedere le quote comunali di Icpl dopo i recenti accordi e lo sviluppo del corridoio 5?». Se lo chiedono i corsisti dell’interporto e la Cub Trasporti che da anni li segue, sottolineando oggi la ‘‘disparità di trattamento’’ tra Icpl e le altre municipalizzate per le quali si pensa invece alla costituzione delle holding. «Vogliamo creare un percorso – hanno spiegato – per promuovere una maggiore partecipazione del comune nelle quote della società, garantendo anche tutti gli investimenti pubblici». A breve intanto, dopo i tanti incontri con Authority e Regione, le imprese portuali assumeranno i lavoratori ancora disoccupati fino all’apertura della RTC alla ormai famosa banchina 25.

ULTIME NEWS