Pubblicato il

Ragazza picchia una coetanea, denunciata

CIVITAVECCHIA – Si è presentata al commissariato di Polizia di viale Garibaldi con delle ecchimosi alle spalle nonostante le quali, però, non si è voluta far accompagnare al San Paolo. Ha però spiegato che a causarle era stata una sua coetanea. E’ stata vittima di un bullismo tutto al femminile una ragazzina 15enne che sabato sera ha allertato gli agenti di Polizia denunciando di essere stata aggredita senza motivo a viale Garibaldi, mentre stava passeggiando insieme ad altre sue amiche. La ragazza avrebbe immediatamente fornito le generalità e la descrizione della coetanea che l’avrebbe picchiata e che, subito, è stata individuata dagli uomini del dottor Sergio Quarantelli. Secondo la presunta vittima la 15enne le si sarebbe prima avvicinata, l’avrebbe insultata senza motivo e poi avrebbe iniziato a spintonarla e a prenderla a calci. Per la ragazza è scattata immediatamente una denuncia per lesioni personali, anche se la giovane avrebbe negato di averla aggredita.

ULTIME NEWS