Pubblicato il

Roan: un anno di controlli e prevenzione

GUARDIA

di MATTEO MARINARO

CIVITAVECCHIA – Il Reparto Operativo Aeronavale del Lazio della Guardia di Finanza stila il bilancio dell’attività svolta nell’anno appena trascorso. Oltre 940 unità da diporto controllate, più di 50.000 miglia di navigazione effettuate, 2130 persone identificate, 460 irregolarità accertate e denunciate, 14 reati riportati a conoscenza dell’autorità giudiziaria. Nel corso dell’operazione ‘‘Yacht & Fisco’’ sono stati sorpresi 2 titolari di imbarcazioni con stranieri a bordo non regolarizzati e 12 diportisti sono stati sorpresi con a bordo carburante agevolato consumato in frode al fisco., così come sono stati segnalati alla polizia tributaria 54 individui sospettati di evasione fiscali. In materia di tutela ambientale sono state effettuate oltre 600 missioni di volo durante le quali sono stati scoperti 11 siti adibiti allo stoccaggio abusivo di rifiuti tossici. Per concerne invece la tutela del patrimonio marittimo durante l’operazione ‘‘Mare blu’’ dedita al contrasto alla pesca di frodo sono state fermate 170 imbarcazioni da pesca di cui 67 irregolari e per le quali sono stati elevati 108 verbali con sequestro di ben 26 reti sia a strascico che da posta. Tanti gli interventi dediti alla conservazione della fauna marina con circa 3000 esemplari di ricci di mare sequestrati e 100 controlli a siti industriali e urbani per la depurazione delle acque reflue che hanno portato alla denuncia di 15 responsabili.

ULTIME NEWS