Pubblicato il

Santa Fermina, nel vivo i festeggiamenti

di CLAUDIA BRUNORI

CIVITAVECCHIA – Taglio del nastro questo pomeriggio al porto storico, in Calata Principe Tommaso, per l’inaugurazione dell’area Expò. La colorata manifestazione ha visto partecipi il presidente dell’autorità portuale Fabio Ciani, quello dell’Assobalneari Marco Maurelli, la delegata al Turismo Ivana Puleo e i rappresentanti della Confcommercio Apicella e Mantovani. In vista della festività di Santa Fermina la città brilla infatti di iniziative mirate a coinvolgere i cittadini. Primi tra tutti gli eventi sportivi in programma per domani, che vedranno protagonisti calcio, basket e nuoto. Si assiste poi all’inizio delle celebrazioni religiose con l’apertura del Solenne Triduo in Cattedrale. Sabato alle 15 si dà il via al Corteo Storico del Palio Marinaro “Santa Fermina”. Una volta riuniti in piazza Saffi gli equipaggi partecipanti, i figuranti della Proloco e i membri della banda musicale “Ponchielli”, si procederà verso piazza V. Emanuele percorrendo via Sangallo, via Risorgimento, corso Centocelle, largo Cavour. Sul sagrato della Cattedrale gli equipaggi riceveranno la benedizione e potranno poi sfilare con i figuranti verso Porta Livorno. Il palio vero e proprio avrà luogo domenica a partire dal ritrovo degli atleti e dal sorteggio delle imbarcazioni. Il tutto si concluderà con una serata all’insegna della musica presso la Chiesa della SS. Concezione, dove verrà ospitato il ‘‘Concerto di Primavera’’ dell’Orchestra Giovanile di Civitavecchia e della Schola Cantorum sotto la direzione di Piero Caraba. La giornata della festa vera e propria, quella di lunedì 28 aprile, si aprirà con la Santa Messa alle 8.30 nella Cappella di S. Fermina al Forte Michelangelo officiata dal vescovo, monsignor Carlo Chenis, al quale sarà poi offerto un cero dalla comunità amerina sul sagrato della Cattedrale dove, alle ore 10.30, verrà officiata la Santa Messa Pontificale. La cerimonia religiosa proseguirà poi nel pomeriggio, quando intorno alle 16 si riuniranno, per partecipare ai vespri cantati, tutte le associazioni cattoliche, le confraternite, i marinai d’Italia, i portatori della statua e gli equipaggi del palio INAUGURAZIONEmarinaro. A seguire, alle 17, si proseguirà con la solenne processione delle reliquie e della statua della Santa, alla quale si uniranno i Vescovi e i Sindaci di Civitavecchia e di Amelia, le autorità civili e militari, le associazioni religiose, i Marinai d’Italia, gli equipaggi del Palio Marinaro e le bande musicali cittadine “G. Puccini” e “A. Ponchielli”. All’arrivo della Processione in porto, avrà luogo la benedizione del mare, l’offerta di una corona ai caduti del mare ed alla Statua della Santa, con il tradizionale suono delle sirene delle navi in porto. Al rientro dal corteo, si celebrerà la Santa Messa in Cattedrale. I festeggiamenti culmineranno con il colorato spettacolo pirotecnico al Pirgo della premiata ditta Mazzone di Orbetello, offerto dal concittadino Stefano Cardellicchio. 

ULTIME NEWS