Pubblicato il

Si terrà il 24 e 25 ottobre la due giorni sulla sicurezza stradale promossa dal Comitato Locale della Croce Rossa Italiana

Sabato si terrà all'aula Pucci il convegno sul tema ''Sicurezza Stradale – Il contributo di Enti ed Istituzioni’’; il giorno successivo, alla Marina, ci saranno invece le simulazioni di Primo Soccorso dopo gli incidenti stradali 

Sabato si terrà all'aula Pucci il convegno sul tema ''Sicurezza Stradale – Il contributo di Enti ed Istituzioni’’; il giorno successivo, alla Marina, ci saranno invece le simulazioni di Primo Soccorso dopo gli incidenti stradali 

Di ROMINA MOSCONI

CIVITAVECCHIA – Il Comitato Provinciale e Locale della Croce Rossa Italiana promotore di un importante evento sulla sicurezza stradale. Il prossimo 24 e 25 ottobre i volontari della Cri locale insieme al IX Centro di Mobilitazione daranno vita ad una importante due giorni di discussione, riflessione con tanto di simulazione di Primo soccorso, tutto “per dare un concreto contributo alla presa di coscienza del grave problema degli incidenti stradali – spiegano i vertici della Cri locale – che sono diventati in Italia una vera e propria guerra non dichiarata che miete vittime e feriti”. Il 24 ottobre a Civitavecchia alle 8.30, presso l’Aula Pucci si terrà il convegno su: ‘‘Sicurezza Stradale – Il contributo di Enti ed Istituzioni’’ con il quale gli organizzatori si propongono di “dare spunti di riflessione nell’attuale e dibattuto contesto – spiegano ancora i vertici della Cri nella loro nota – che tocca tutta la collettività con l’intento di far incontrare e coinvolgere le istituzioni, gli Enti Pubblici e Locali che concorrono e forniscono il loro importante contributo in materia”. Durante il convegno, dedicato alla memoria di Valentina Venanzi, un pioniere del gruppo Cri di Roma, recentemente scomparsa proprio a causa di un incidente stradale, ci sarà spazio anche per la campagna europea per la sicurezza stradale, iniziata nel 2005, che vede il supporto incessante della Cri ad una serie di iniziative tese soprattutto ad informare e sensibilizzare la popolazione. Alla fine del Convegno sarà consegnato un attestato ai partecipanti. Il 25 ottobre invece, dalle 10 in poi presso il lungomare della Marina, saranno collocati materiali, mezzi ed attrezzature con simulazioni di Primo Soccorso a seguito di incidente stradale. Saranno inoltre allestiti percorsi attrezzati di educazione stradale per i giovani e le scolaresche. “Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere al comitato locale della Cri – spiega la portavoce, Micaela D’Andrea – in via Matteotti 66 o telefonare allo 0766/25842, oppure visitando il sito www.criroma.org”.

ULTIME NEWS