Pubblicato il

Siligato, arrivate le lettere di licenziamento

PORTOCIVITAVECCHIA – Hanno approfittato della presenza del presidente della Regione Piero Marrazzo per informarlo sulle ultime novità riguardanti la clinica Siligato. Una buona rappresentanza dei lavoratori della struttura sanitaria cittadina ha infatti atteso l’arrivo del presidente della Pisana all’interno del Polo Idrogeno. «Ci sono arrivate le lettere di licenziamento – hanno spiegato – venerdì scorso abbiamo avuto questa sorpresa, nonostante le rassicurazioni dei giorni scorsi». Lettere che non sono state digerite dai lavoratori, che ora non sanno più a chi appellarsi e che quindi hanno raggiunto direttamente il presidente. «Non sono previsti licenziamenti – ha chiarito Marrazzo – perché, se ce ne sono le condizioni, nel caso si va alla cassa integrazione, per la quale sono disponibili anche dei fondi stanziati dal Governo». Intanto il presidente, che dei licenziamenti non sapeva proprio nulla, ha assicurato che si occuperà personalmente della vicenda, chiarendo la situazione. Per la Siligato, infatti, come è stato chiarito anche negli ultimi incontri avuti in Regione, non è prevista alcuna chiusura: si è parlato invece di una riconversione della struttura. «Dopo questo bilancio – ha aggiunto Marrazzo – la proprietà può accedere a dei fondi di garanzia al credito proprio per progetti di riconversione della struttura. Informerò gli assessori competenti della situazione e chiederemo all’azienda quali sono i suoi no ad un simile progetto. Non può scaricare le colpe su di voi».

ULTIME NEWS