Pubblicato il

Sosta disabili spesso occupata dagli abusivi

PARCHEGGIOdi ROMINA MOSCONI

CIVITAVECCHIA – Dura la vita in città per i disabili che devono parcheggiare. In questi giorni molti disabili di ogni età ci hanno inviato mail per denunciare il malcostume civitavecchiese di occupare in modo indebito i posti auto riservati alle persone con problemi di mobilità, specie alla stazione, alla Marina, davanti alle Poste e in molti altri posti della città. «Con grandi sforzi sono riuscito recentemente a conquistarmi la patente, ma la mia libertà è sempre limitata da chi è più sano e prepotente di me ed usa sempre il posto riservato ai disabili anche se non dovrebbe – scrive Valerio – il 90% delle volte che cerco un posto per me comodo e riservato ai disabili alla stazione lo trovo occupato e il brutto che i permessi esposti sono solo fotocopie che la legge vieta. Ho provato più volte a chiamare i vigili – ha proseguito – ma la carenza di personale di questi mesi nona agevola il loro lavoro e così sono costretto a girare per ore alla ricerca di un posto». Stessa denuncia anche da parte della signora Simona, mamma di una ragazza disabile, che si è più volte rivolta ai vigili, senza però riuscire a risolvere questo problema. «Alla stazione e alla Marina i posti sono sempre occupati, spesso da auto senza cartellino e molte volte sono evidenti solo fotocopie». Accorato l’appello di M. B. e anche quello di A. D.: «Siamo stufi di dover chiedere aiuto e sentirci rispondere a male parole; stufi di questi soprusi e di questa maleducazione». Ancora una volta quindi quelli che vengono considerati disabili danno una lezione di vita, dimostrandosi più educati e quindi più abili di tanti altri.

ULTIME NEWS