Pubblicato il

Spaccio ed evasione, due interventi dei carabinieri

CARABINIERICIVITAVECCHIA – Due ordinanze di custodia cautelare eseguite nella giornata di ieri dai carabinieri della Stazione di Civitavecchia Principale, per i reati di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio ed evasione.
Il primo intervento eseguito dagli uomini del Luogotenente Giuliano Mangoni, ha riguardato C.F., una civitavecchiese di trentanove anni rintracciata dai militari che le hanno notificato l’ordinanza di carcerazione emessa dall’autorità giudiziaria locale a seguito di un arresto avvenuto nel dicembre di due anni fa, sempre ad opera della Stazione carabinieri di Civitavecchia, poiché trovata in possessa di trentadue grammi di cocaina, dovendo scontare una pena definitiva di tre anni e dieci mesi di reclusione per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
Nella stessa mattinata i militari dell’arma hanno invece notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ad O.A., cittadino romeno, per il reato di evasione. Il romeno in diverse occasioni si sarebbe reso responsabile di violazioni delle prescrizioni della misura cautelare degli arresti domiciliari e per questo motivo era stato già arrestato lo scorso 30 ottobre.
Espletate le formalità di rito, i due soggetti sono stati associati al carcere di Borgata Aurelia a disposizione dell’autorità giudiziaria.

ULTIME NEWS