Pubblicato il

Tarquinia apre le porte all’astrofisica

Dall’8 al 14 giugno la città ospiterà il master organizzato dall’Inaf e dall’osservatorio astronomico di Roma Monteporzio Parteciperanno 120 giovani provenienti da tutta Europa

Dall’8 al 14 giugno la città ospiterà il master organizzato dall’Inaf e dall’osservatorio astronomico di Roma Monteporzio Parteciperanno 120 giovani provenienti da tutta Europa

TARQUINIA – Tarquinia apre le porte all’astrofisica. Si terrà dall’8 al 14 giugno un master organizzato dall’Inaf, l’Istituto nazionale di Astrofisica, e dall’osservatorio astronomico di Roma Monteporzio, a cui parteciperanno 120 giovani provenienti da tutta Europa. La manifestazione sarà coordinata dal professor G. Bono dell’Inaf, mentre per l’amministrazione comunale, che ha concesso il patrocinio, è stato il consigliere comunale Santino Pelucco, presidente della commissione cultura, turismo, sport e spettacolo, a curare gli aspetti logistici. “Il Comune di Tarquinia – esordisce il consigliere comunale – ha voluto ospitare questa iniziativa perché rappresenta sia un evento di notevole valore scientifico e culturale, che una grande occasione per valorizzare l’immagine della città e farla conoscere oltre i confini nazionali, data la provenienza dei ragazzi”. “La manifestazione non avrà nessun costo per l’amministrazione. – tiene ad evidenziare Santino Pelucco – Al contrario, per Tarquinia ci sarà un sicuro indotto economico, in quanto 120 persone soggiorneranno nelle viarie strutture ricettive della città per una settimana, anche se non è stato facile reperire gli alloggi necessari”. Infine, il consigliere comunale precisa. “Il comune ha nel suo programma di fare di Tarquinia una città vivibile, valorizzando il grande patrimonio artistico e il territorio attraverso un turismo e un’agricoltura altamente qualificati”.

ULTIME NEWS