Pubblicato il

Tendopoli con escrementi e zecche vicino ad una scuola: denunciati due clochard

CIVITAVECCHIA – I carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposto dal Comando Gruppo Carabinieri di Ostia, hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica due clochard responsabili, in concorso, dei reati di invasione di terreno destinato ad uso pubblico e violazione delle norme igienico sanitarie. Infatti M.A., 55enne tedesco, e P.R., 47enne polacco, entrambi in Italia senza fisa dimora, avevano realizzato, già da qualche tempo, una tendopoli in un’area demaniale, a ridosso del muro perimetrale della scuola elementare “Laurenti”, ubicata nella località San Gordiano di Civitavecchia, Piazza Giovanni Paolo XXIII. Gli stessi, all’interno della tendopoli avevano riposto mobilia e materiale vario, vivendo in pessime condizioni igienico sanitarie. I Carabinieri della Stazione Civitavecchia Porto, con l’ausilio del locale Comando di Polizia Municipale, nella giornata di oggi hanno definitivamente rimosso la tensostruttura e tutto ciò ivi riposto, scoprendo un vero ricettacolo di immondizia, parassiti ed escrementi a cielo aperto a non più di 20 mt. dall’entrata del plesso scolastico, frequentato da oltre 250 bambini. I due cittadini stranieri, dopo essere stati denunciati alla Procura della Repubblica di Civitavecchia per i reati suddetti, sono stati affidati ai servizi sociali del Comune di Civitavecchia mentre l’area interessata è stata sottoposta ad una intensa opera di bonifica e disinfestazione.

ULTIME NEWS