Pubblicato il

Tidei: «Progetti e consulenze affidati all’esterno senza criterio»

CIVITAVECCHIA – «Quello che sta accadendo nella maggioranza in questi giorni, con odore di rimpasto, già ad un anno dalle elezioni, svela alla città il vero volto di questa Amministrazione». Comincia così l’intervento di Marietta Tidei, che poi si chiede: «Cosa sta facendo questa Amministrazione per difendere il lavoro esistente e per attivare quel quadro di sviluppo e di occupazione che la città merita? La verità è che questa Amministrazione sa solo “rimasticare” i vecchi progetti avuti in eredità moltiplicandone i costi di progettazione e di esecuzione: si veda Corso Centocelle e la Marina di Fucsas, progetto già costato all’Amministrazione 500.000 euro. Quanto costerà la nuova progettazione? Cosa penserà la Corte dei Conti su tanta disinvoltura nella gestione del denaro pubblico? Consulenze e progettazioni affidate all’esterno senza nessun criterio, ultima quella di qualche giorno fa, sempre stando alle voci, di 65.000 euro alla LOTAR per il progetto di riassetto dei servizi pubblici, quando gli uffici avrebbero al proprio interno le professionalità necessarie per far funzionare la macchina».

ULTIME NEWS