Pubblicato il

Tragedia a Santa Marinella: uomo muore investito da un treno

CIVITAVECCHIA –  Tragedia nella notte sulla linea ferroviaria Civitavecchia-Roma. A Santa Marinella, all’altezza della località Quartaccia, un uomo è stato investito da un treno. Non è stata ancora chiarita la dinamica dell’impatto ed il corpo è stato scoperto solo questa mattina, attorno alle otto, da un operaio delle Fs addetto alla manutenzione delle linee elettriche, impegnato lungo il tratto dei binari interessato, che si é accorto dei resti del corpo dilaniato dell’uomo, in ordine sparso lungo la strada ferrata e ha subito dato l’allarme. Sul posto si sono subito recati gli agenti della Polfer ed il magistrato di turno della procura di Civitavecchia. L’uomo, probabilmente straniero, senza documenti e forse ubriaco, SANTAsecondo le prime ricostruzioni avrebbe scavalcato una recinzione e sarebbe stato investito da un treno con il macchinista che però non si sarebbe accorto dell’impatto. La morte potrebbe risalire alla notte scorsa, ma solo l’autopsia potrà chiarire l’orario preciso. Circolazione sospesa per oltre due ore ed una squadra di necrofili che ha impiegato del tempo per portare avanti lo sgombero dei binari dai resti del cadavere, trasferito poi all’obitorio del vicino cimitero di Santa Marinella dove verrà effettuato l’esame autoptico. Da chiarire se si sia trattato di suicidio o di un incidente. (SEGUE)

ULTIME NEWS