Pubblicato il

Tvn, approvata mozione contro Bersani <br />

CIVITAVECCHIA – Votazione a sorpresa al consiglio provinciale di Viterbo, riunito in seduta straordinaria e aperta ieri pomeriggio, per dibattere sulla riconversione a carbone della centrale Enel di Torrevaldaliga Nord a Civitavecchia. In serata é stata infatti approvata una mozione di sfiducia nei confronti del ministro allo Sviluppo economico Pier Luigi Bersani, con tanto di richiesta di dimissioni. La mozione, proposta dall’Udc, è passata grazie ai voti dei consiglieri di Rifondazione comunista e all’astensione di un rappresentante del Pd. Dodici favorevoli, 10 contrari e un astenuto il risultato finale. Il capogruppo Udc, Francesco Bigiotti, ha motivato la mozione con il fatto che Bersani si rifiuta di riaprire la conferenza dei servizi su Torrevaldaliga Nord, nonostante l’impegno della Regione Lazio, di altri ministri del governo Prodi, come Livia Turco (Sanità) e Alfonso Pecoraro Scanio (Ambiente) nonché di tutti gli enti locali interessati, oltre ai vari comitati no-coke della costa laziale. Le motivazioni di Bigiotti hanno spaccato la maggioranza. Alla seduta hanno assistito un centinaio di rappresentati dei comitati no-coke, arrivati da Tarquinia e da Civitavecchia, con striscioni e bandiere. Tra loro anche il senatore ex Pdci Fernando Rossi. Il risultato della votazione su Torrevaldaliga ha creato forti malumori nel centrosinistra. “Ma che senso ha una seduta di consiglio, peraltro iniziata con circa 2 ore di ritardo per mancanza del numero legale, su un argomento dibattuto decine di volte e sempre con gli stessi risultati”, hanno commentato all’uscita alcuni consiglieri Pd. “Siamo di nuovo caduti – hanno aggiunto – nella trappola dell’opposizione che qui a Viterbo è contro il carbone mentre a Civitavecchia, dov’é in maggioranza, lo sostiene”. Ma al centro dei commenti c’é soprattutto il voto del Prc: “L’Udc – hanno concluso – sapeva di poter contare sui voti di Rifondazione, e noi abbiamo abboccato come dilettanti allo sbaraglio”.

ULTIME NEWS