Pubblicato il

Vento forte e mare mosso: disagi in porto

MALTEMPOCIVITAVECCHIA – Autorità Portuale e Capitaneria di porto impegnate in un tour de force per consentire all’interno dello scalo gli accosti e gli ormeggi delle navi. Ritardi medi di cinque ore per quanto riguarda i traghetti provenienti da Palermo e Cagliari a causa del forte vento e del mare forza 8. La Costa Classica tuttavia non è riuscita ad attraccare nel porto per via del mare agitato, nonostante i sei rimorchiatori incaricati di assistere le manovre. La Nave ha dovuto quindi raggiungere lo scalo di Napoli. Una mattinata intensa per gli operatori portuali: a causa del vento forte che ha raggiunto a tratti i cento chilometri orari. Molte navi infatti hanno domandato ed ottenuto l’autorizzazione di attraccare presso il porto di Civitavecchia.

ULTIME NEWS