Pubblicato il

A villa Falgari concerto della banda ''Giacomo Setaccioli" e del coro Schumann

L'evento è organizzato in occasione dei 50 anni dal Trattato di Roma; si terrà sabato 30 giugno alle 21

L'evento è organizzato in occasione dei 50 anni dal Trattato di Roma; si terrà sabato 30 giugno alle 21

TARQUINIA – L’associazione musicale “Giacomo Setaccioli” ha intrapreso un Progetto pluriennale di sviluppo musicale, il cui punto d’arrivo consiste nel far evolvere l’attuale formazione bandistica tradizionale, così come tutti i tarquiniesi la conoscono, verso una vera e propria “Orchestra di fiati” o, volendo utilizzare un anglicismo da intenditori, verso una formazione “Wind Ensemble”.  Il Progetto si sviluppa su due percorsi paralleli. Il primo prevede il miglioramento qualitativo dei componenti attraverso un’offerta formativa della Scuola di Musica dell’Associazione, più mirata e qualificante, un programma di prove più intenso per i musicisti ed un repertorio di maggior livello interpretativo. Il secondo percorso intende sperimentare nuove forme di collaborazione con altri gruppi e realtà musicali, sia strumentali che vocali. In questo modo, la Banda “Giacomo Setaccioli”, pur volendo mantenere il proprio punto di forza nella tradizione e nel suo caratteristico spirito bandistico (che si manifesta soprattutto attraverso la partecipazione alle manifestazioni civili e religiose locali), avrà l’opportunità di crescere “qualitativamente” e “quantitativamente”, così da poter offrire un repertorio più ampio e musicalmente più interessante, sia per l’uditorio che per gli esecutori. Ed è proprio con questo intento che, in occasione dell’anniversario dei 50 anni della firma del Trattato di Roma che ha dato i natali alla Comunità Economica Europea e delle celebrazioni della Festa Europea della Musica, il presidente Sergio Bernabei annuncia la decisione di onorare entrambe le ricorrenze con un originale concerto per Banda, Coro e Voci soliste. Sono previste infatti esecuzioni del Corpo Bandistico “Giacomo Setaccioli” diretto dal Maestro Mauro Senigaglies, del Coro Femminile “Clara Schumann” di Tarquinia diretto dalla Maestra Stefania Centini ed accompagnato al pianoforte dalla Maestra Roberta Ranucci, oltre alla partecipazione di alcuni solisti. L’evento, che ha ottenuto l’Alto Patrocinio della Comunità Europea ed è organizzato in collaborazione con il Comune e l’Università Agraria di Tarqunia, si terrà la sera di sabato 30 Giugno a partire dalle 21, presso i giardini di Villa Bruschi-Falgari, messi gentilmente a disposizione dalla Curia Vescovile. Ed anche la scelta di questo luogo, come cornice all’evento, non è stata casuale, ma ha il preciso intento di contribuire alla valorizzazione di uno dei tanti “tesori” presenti nel territorio della città di Tarquinia. L’ingresso è gratuito 

ULTIME NEWS