Pubblicato il

Accesso Sud, l&rsquo;Aurelia ancora prigioniera del cantiere fantasma <br />

Nuovo incontro, ma i problemi restano: forse si riaprirà il ponte a doppio senso. Il consigliere della Terza Circoscrizione Roberto Galli: "Situazione vergognosa" 

Nuovo incontro, ma i problemi restano: forse si riaprirà il ponte a doppio senso. Il consigliere della Terza Circoscrizione Roberto Galli: "Situazione vergognosa" 

ACCESSODopo mesi di immobilità cronica uno spiraglio, anche se piccolo, è arrivato per migliorare la viabilità al ponte della Medusa che doveva essere interessato dai lavori di riqualificazione nell’ambito del progetto di restyling dell’accesso sud. I rappresentanti della III Circoscrizione, l’ufficio tecnico del Comune e la ditta con la quale è aperto un contenzioso.
«L’unica notizia da considerare per così dire positiva – afferma il consigliere della Terza, Roberto Galli (nella foto) – è che dopo il sopralluogo effettuato, sarà valutato approfonditamente dai competenti organi Comunali, la possibilità di completare brevemente quelle attività che permetterebbero la viabilità anche in uscita A tal proposito sono state segnalate automobili che per uscire percorrono pericolosamente in senso contrario l’attuale unico ingresso al ponte Malpasso). La situazione è sconcertante, per un lavoro che doveva essere già terminato l’anno scorso e che inoltre resta alquanto discutibile nelle soluzioni adottate. Infatti, è sotto gli occhi di tutti come oltre alle lungaggini che stanno creando tantissimi problemi di viabilità nel quartiere di San Gordiano, i lavori hanno disatteso completamente le regole fondamentali della sicurezza. E pensare che questi progetti sono esaminati ed approvati da tutti gli organi Comunali Competenti, ma inspiegabilmente non sono mai sottoposti all’esame degli organi decentrati, i quali conoscendo le problematiche dei quartieri, potrebbero esprimere un parere sicuramente autorevole e propositivo per le soluzioni da seguire o da discutere». ROBERTO
«L’esordio dei lavori fu drammatico – prosegue Galli – in quanto sull’Aurelia all’altezza del criticissimo ingresso di Campo Dell’Oro il marciapiede lato mare era stato allargato esageratamente, invadendo addirittura per un metro la già stretta carreggiata e creando così un ostacolo pericolosissimo alla viabilità. Dispiace rilevare che l’occasione per riqualificare dopo tanto tempo, l’ingresso Sud di Civitavecchia sia stata spesa male, in quanto il lavoro è consistito principalmente nel mettere a terra dei mattoni, ma non ha minimamente risolto i problemi che andavano affrontati».

ULTIME NEWS