Pubblicato il

Ad Oriolo parte la ‘‘Sagra del fungo porcino’’

Stand enogastronomici proporranno ai visitatori gli antichi sapori della tradizione contadina

Stand enogastronomici proporranno ai visitatori gli antichi sapori della tradizione contadina

di MATTEO MARINARO

 

Appuntamento gastronomico ad Oriolo Romano con la IV Edizione della Sagra del Fungo Porcino. L’evento, organizzato dal Comune, si svolgerà dal 14 al 16 e dal 21 al 23 settembre nella splendida cornice di Piazza Umberto I. Profumi ricchi e unici, incontreranno la genuinità e l’unicità dei prodotti tipici in tantissimi stand, che proporrano olio, vino, carni, formaggi, dolci, pasta fatta in casa e soprattutto funghi porcini ai turisti che visiteranno la sagra e vorranno far propria una qualità della vita legata al volgere lento delle stagioni, e che si palpa quotidianamente fra la gente del paese.
Per gli amanti dell’arte sarà possibile invece visitare il museo e il complesso di Palazzo Altieri, che all’interno contiene molti affreschi tra i quali sette immagini di Roma, dipinti del Vecchio Testamento, e nell’ala est la galleria dei Papi con i ritratti di tutti i pontefici. Al centro della piazza da vedere invece la Fontana delle Picche, attribuita ad un allievo del Vignola e sulla cui pavimentazione, fatta a sampietrini, è disegnata una rosa dei venti, che indica i punti cardinali delle quattro bocche dell’acqua.

ULTIME NEWS