Pubblicato il

Al ''Mancinelli'' la beffa è di rigore per il Quartiere

Sconfitta di rigore per gli juniores del Quartiere Campo Oro nella finalissima del memorial ‘Domenico Mancinelli’’. Allo stadio ‘‘Don Marini’’ di Viterbo i gialloverdi di Stefano Fusco sono stati sconfitti per 2-1 dal Capranicasutri, squadra, che dunque succede all’Allumiere nell’albo d’oro della manifestazione. Una manifestazione molto importante nel panorama del calcio giovanile locale, ma che Civitavecchia non riesce a far suo, da ben dieci anni visto che l’ultimo successo risale al ‘97 quando il Pro Campo Oro di Carlo Paielli si aggiudicò il trofeo battendo al golden gol il Latera per 2-1. Il Quartiere è andato davvero ad un passo dal bissare il successo dei ‘‘cugini’’ , ma non è stata affatto fortunato e soprattutto ha pagato a caro prezzo gli episodi e le decisioni arbitrali. Fin dai primissimi minuti di gioco si era infatti capito che il match sarebbe stato equilibratissimo, anche perché l’emozione ed il gran caldo avevano ridotto il gap tecnico e avevano permesso al Capranica di fronteggiare ad armi pari i gialloverdi sfruttando al massimo le proprie doti fisiche. Il Quartiere era riuscito comunque a trovare il vantaggio con il solito Rosalba ed anche ad andare al riposo sull’1-0. Nella ripresa però gli avversari hanno beneficiato di ben due calci di rigore e dopo il pari ad inizio secondo tempo, il gol del sorpasso è arrivato poco prima del triplice fischio finale e per la formazione di Fusco non c’è stato più tempo per tentare la rimonta.

ULTIME NEWS