Pubblicato il

Allievi: Civitavecchia e San Pio a forza quattro 

CIVITAVECCHIA – Continua l’ ‘‘età dell’oro’’ del Civitavecchia di Pino Brandolini che continua a collezionare vittorie nel campionato degli allievi regionali. Il team di via Montanucci si conferma ‘‘la squadra da battere’’ con uno score non indifferente che vede i nerazzurri a comando della classifica e con solo 8 reti subite a fronte delle 36 realizzate da ottobre, di cui 4 realizzate nell’ultima giornata di campionato che ha visto il club locale contro il Tuscia Viterbo autore di una prestazione fenomenale davanti al proprio pubblico. La società viterbese ha aperto le marcature con un gol nei primi minuti a cui ha fatto seguito una grande reazione da parte del Civitavecchia. Il risultato finale di 4-1 porta le firme di Carru, Antonini, Celestini e Mosconi.
Nel campionato provinciali sempre della categoria allievi ancora una vittoria schiacciante per la San Pio di mister Sandro Pacitti, che stavolta ha espugnato il campo del Santa Barbara per 4-1, grazie alla splendida tripletta di Simonante e al gol dei Paoletti. Dopo essere andati al riposo sullo 0-0 al rientero dagli spogliatoi la strigliata di mister Pacitti è servita molto visto che i rossoblu hanno cominciato a macinare gioco e a creare pericolose azioni. Al 7’ Simonante ha sbloccato il risultato e dopo 5’ ha insaccato un altro gol spettacolare. Gli avversari hanno poi accorciato le distanze insaccando un calcio di punizione. Da questo momento in poi i Pacitti boys hanno preso il largo e di azione in azione sono riusciti a chiudere il match sul definitivo 4-1. «Sono soddisfatto a metà per questa prestazione visto che nel primo tempo non siamo stati troppo concentrati e incisivi – spiega mister Pacitti – nel secondo tempo però ho visto in campo una squadra grintosa e precisa come piace a me. Non bisogna mai mollare pensando di essere i più forti, occorre invece mantenere l’umiltà per crescere, migliorare e fare sempre meglio. Stiamo attraversando un bel momento ma occorre tenere i piedi per terra, perchè il campionato è lungo e fino alla fine non si può dire nulla». Un solo punticino invece per gli allievi della Cm di Giuseppe Pacchiarotti che hanno impattato 2-2 con il Caprarola dopo un match nettamente dominato dai collinari ai quali questo pareggio va davvero stretto. Le reti collinari portano la firma di Profumo e Santecchi. «Il risultato ci penalizza – spiega Pacchiarotti – dopo un primo tempo giocato sotto tono abbiamo disputato una buona ripresa nella quale sono state create numerose occasioni putroppo non sfruttate. Le note negative derivano dalle due espulsioni rimediate da Pierini e Mazzafoglia per falli di reazione a seguito, comunque, di brutti interventi di gioco dei giocatori locali e dall’infortunio del portiere Barlocci». Ko, invece, il San Gordiano di Iannetti battuto 3-1 nel derby col Civitavecchia di Colonna.

ULTIME NEWS