Pubblicato il

Alloggi Ater: in arrivo  a Santa Marinella ventotto case popolari

 Tidei: «A rione Alibrandi niente campo nomadi»

 Tidei: «A rione Alibrandi niente campo nomadi»

S. MARINELLA – L’Ater è pronta a costruire 28 nuovi alloggi nel comune di Santa Marinella, più precisamente nel comprensorio di Santa Severa dove già due aree erano state individuate un paio d’anni fa. L’intervento dell’Ater dovrebbe garantire le esigenze abitative per le famiglie già individuate con la graduatoria stilata dai servizi sociali del comune, entro il termine di tre anni. L’annuncio è stato dato dal sindaco Pietro Tidei a margine di un incontro organizzato con i cittadini del rione Alibrandi per discutere del fantomatico insediamento di nomadi in via delle Colonie. L’area di cui tanto si parla in questi giorni è di proprietà privata per la quale il titolare ha presentato una proposta di intervento attraverso l’edilizia negoziata, proposta sulla quale, ha detto il sindaco, sarà chiamato ad esprimersi lo stesso Rione Alibrandi per decidere come destinare la parte ‘‘pubblica’’ del progetto. «E’ certo che non ci sono zingari in arrivo né campi nomadi – ha confermato Tidei – come paventato ad arte». Due alloggi popolari, liberati, saranno, invece, riassegnati.

ULTIME NEWS