Pubblicato il

Amministrative: pioggia di liste per sei candidati

Ladispoli. Gli aventi diritto sono 26.574, di cui 159 neodiciottenni. Il più giovane è Mario Fico Sarà battaglia tra Piero Ruscito (centrodestra) e Crescenzo Paliotta (centrosinistra) Marco Pierini (centro) punta a fare il terzo incomodo. Sono 265 gli stranieri iscritti nelle liste elettorali

Ladispoli. Gli aventi diritto sono 26.574, di cui 159 neodiciottenni. Il più giovane è Mario Fico Sarà battaglia tra Piero Ruscito (centrodestra) e Crescenzo Paliotta (centrosinistra) Marco Pierini (centro) punta a fare il terzo incomodo. Sono 265 gli stranieri iscritti nelle liste elettorali

LADISPOLI – Si aprono stamane i seggi elettorali. Si vota nella giornata odierna dalle 8 alle 22 e lunedì dalle 7 alle 15, per l’elezione del sindaco e il rinnovo del consiglio comunale. Sono in sei a contendersi lo scettro di primo cittadino dopo l’uscita di scena del sindaco Gino Ciogli. Piero Ruscito è il candidato del centrodestra, sostenuto da ben undici liste. Il suo maggiore avversario è Crescenzo Paliotta, candidato sindaco di sei liste che rappresentano il centrosinistra. Il terzo polo elettorale è rappresentato dalle sei liste, tutte di centro, che sostengono il candidato sindaco Marco Pierini. Con ogni probabilità la vera partita si giocherà tra questi tre. Ma sorprese potrebbero riservarle anche gli altri tre candidati sindaco: Nicolò Accardo sostenuto dalla lista ‘‘Alleanza democratica popolare’’; Renato Mazzariti con la lista ‘‘Niente politica-solo Ladispoli’’ e Maria Enrica Paris che si presenta con la lista di Azione Sociale. A Ladispoli, gli aventi diritto al voto sono 26.574, dei quali 12.971 maschi e 13.603. femmine. Tra questi 159 sono neodiciottenni, cioè coloro che voteranno per la prima volta in assoluto, avendo raggiunto la maggiore età alla data del 27 maggio. Il più giovane di questi è Mario Fico, nato il 27 maggio 1989. Gli stranieri già iscritti nelle liste elettorali sono 265, mentre per altri 485 che hanno presentato domanda oltre la scadenza sarà necessaria, ai fini del diritto a votare, una apposita attestazione a firma del sindaco. Nella città balneare le sezioni elettorali sono 26 dislocate all’interno di cinque plessi scolastici cittadini: quattro (dalla n. 1 alla n. 4) presso la scuola materna di via del Ghirlandaio, tre (dalla n. 5 alla n. 7) presso la scuola materna di via Lazio, otto (dalla n. 8 alla n. 15) presso la scuola elementare di via Castellammare di Stabia, sette (dalla n. 16 alla n. 22) presso la scuola elementare di viale Florida, quattro (dalla n. 23 alla n. 26) presso la scuola materna di via Fratelli Bandiera.

ULTIME NEWS