Pubblicato il

Anguillara si congratula col concittadino Andrew Howe <br />

ANGUILLARA – “Ci congratuliamo con Andrew Howe per il nuovo importante risultato raggiunto ai mondiali di Osaka di Atletica leggera nel corso del quale ha conquistato, in un entusiasmante gara all’ultimo salto in un testa a testa col favoritissimo saltatore panamense Irving
Saladino, la medaglia d’argento”. I complimenti di Emiliano Minnucci sindaco di Anguillara, dove il campione vive con la madre-allenatrice Renée Felton e il fratello più piccolo e si allena presso il centro sportivo dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle, si aggiungono ai tanti omaggi che l’atleta ha ricevuto a tutti i livelli con messaggi, tra gli altri di Veltroni, Marrazzo, Gasbarra. E il legame tra Anguillara e il campione è stato confermato dallo stesso atleta che a caldo parlando ai microfoni della tv italiana ha ringraziato espressamente anche “Anguillara tutta”. Il 22enne saltatore in lungo, un ragazzo “bello dentro” come lo ha definito il tenente colonnello Gianni Amadio, comandante dell’Aeroporto dell’Aeronautica di Vigna di Valle, è molto amato ad Anguillara. Molti ragazzi hanno avuto modo di allenarsi al suo fianco nell’ambito del Progetto Atletica di Vigna di Valle che ha consentito, nel 2006 e nel 2007, ad oltre 400 alunni delle scuole di Anguillara di conoscere alcune discipline atletiche presso la splendida struttura di Vigna di Valle in riva al lago. Howe, oggi anche primatista italiano con 8,47, è stato inoltre ricevuto dall’amministrazione comunale di Anguillara in un incontro pubblico il 9 settembre 2006
all’indomani del risultato raggiunto agli Europei di Atletica di Goteborg.

ULTIME NEWS