Pubblicato il

Antichi sapori ad Allumiere per la ‘‘Sagra del Pane Giallo’’

Tanti i prodotti tipici e le degustazioni della tradizione culinaria locale

Tanti i prodotti tipici e le degustazioni della tradizione culinaria locale

di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE – Puntuale come ogni autunno da 20 anni a questa parte torna in collina l’attesa e amata Festa d’Autunno , giunta quest’anno alla sua 20° edizione, e la XV Sagra del pane giallo e della carne maremmana, volta alla promozione dei prodotti tipici locali e che ogni anno richiama ad Allumiere migliaia di visitatori provenienti da ogni parte d’Italia. La manifestazione, promossa dal comune di Allumiere in collaborazione con l’Università Agraria allumierasca e la Pro Loco e con il patrocinio della Provincia di Roma e della Comon di Allumiere e Tolfa. La festa aprirà i battenti venerdì 19 con l’apertura degli stands degli operatori economici, gastronomici e turistico-culturali locali e con l’esibizione degli Sbandieratori e Tamburini della Contrada Nona vincitrice del Palio delle Contrade 2007. La manifestazione si conluderà poi nella tarda serata di domenica 21 ottobre. La tregiorni collinare vedrà il susseguirsi di molteplici iniziative volte ad accontentare davvero tutti i gusti, tra queste le mostre di modellismo statico nell’androne di Palazzo Camerale, curata dal ‘‘Gruppo Modellisti Centumcellae’’ e quella fotografica dell’Associazione Fotoclick di Allumiere sul tema del ‘’Neorealismo’’; la gara di mountain bike ‘‘Arrampicata d’autunno’’, promossa dal gruppo ciclistico Borgonovo; i giochi popolari promossi dalla ‘‘Movida allumierasca’’; la passeggiata tra i castagneti di Allumiere; il torneo di bocce; le visite guidate gratuite al museo e tanto altro. Ogni serata sarà poi animata da gradevoli momenti musicali di vario genere che faranno da sottofondo alla degustazione di piatti e prodotti tipici locali. anche per questa manifestazione particolamente attese saranno le performance della banda ‘‘Amici della Musica di allumiere’’. Per domenica pomeriggio è previsto l’appuntamento per i golosi con la possibilità di assaggiare i gustosisimi dolci di castagne, animati dai poeti a braccio e la loro poesia estemporanea. Momento clou della manifestazione sarà il convegno sulla biodiversità curata dall’Agraria e dal Gal-Tuscia Romana. Sarà possibile anche degustare l’eccellente carne biologica prodotta dall’Agraria di Allumiere e le bruschette con pane giallo dei panificatori locali. Insomma una festa imperdibile in cui sapientemente saranno mixate cultura, gastronomia, allevamento, agricoltura biologica, giochi, musica, divertimento e tanto altro.

ULTIME NEWS