Pubblicato il

Appello della polizia ai possessori di cani: "Manteniamo Ladispoli pulita"

LADISPOLI – «Non trasformiamo le strade in latrine per cani al guinzaglio». È con queste parole che il tenente colonnello David Santi, comandante della polizia municipale, ha voluto lanciare un appello a tutti i possessori di cani, affinché collaborino nel tenere pulita la città. «Molti cittadini – ha spiegato il comandante Santi – ogni giorno si rivolgono al nostro comando di piazza Falcone per segnalare il comportamento poco decoroso di chi porta a passeggio i cani e non raccoglie le deiezioni degli animali, nonostante la normativa comunale imponga di adoperare la paletta e non lasciare i marciapiedi e i giardini pubblici sporchi. È un malcostume che da tempo la polizia municipale tenta di reprimere, sia elevando la multa di 100 euro per i trasgressori, sia soprattutto invitando i proprietari dei cani a collaborare». Il comandante inoltre ha invitato tutti i proprietari di cani ad utilizzare anche l’area verde di via Firenze, che è stata a loro riservata. «Ladispoli – ha concluso il comandante – è una città a vocazione turistica con una popolazione residenziale in forte crescita che merita rispetto innanzitutto da chi ci vive».

ULTIME NEWS