Pubblicato il

Ater, precisazione di Di Ludovico: "Nessuna guerra con il Comune"

CIVITAVECCHIA – Dopo l’articolo apparso nei giorni scorsi sulla Provincia, il presidente dell’Ater Gianfranco Di Ludovico  ha ritenuto di dover fare delle precisazioni. «Non c’è alcuna guerra in atto col comune – ha riferito – sono ancora in attesa che il sindaco Moscherini ci convochi insieme alle forze di polizia». A tal proposito, Di Ludovico precisa che l’incontro al quale Riccardo Arena lo scorso lunedì non si è presentato, sarebbe stato organizzato mediante una telefonata fatta dal comune ad un dirigente Ater «Il presidente sono io – ha dichiarato – e finora nessuno mi ha voluto ricevere». Il numero uno dell’azienda ha voluto ribadire il suo essere contrario all’occupazione abusiva delle case «Non me ne lavo le mani nascondendomi dietro alle legge 11 – ha aggiunto ma voglio contribuire alla risoluzione del problema». Ammette che se oggi ci si trova in questa situazione, una parte di responsabilità è anche sua, dicendosi però intenzionato a trovare i veri colpevoli dei disagi che la gente vive da anni.

ULTIME NEWS