Pubblicato il

Buonarroti, quarant’anni di applausi

Domani alle ore 21 si aprirà il sipario sulla commedia «Niente da dichiarare?» Lo storico gruppo civitavecchiese torna a riproporre la piece di Hennequin e Veber

Domani alle ore 21 si aprirà il sipario sulla commedia «Niente da dichiarare?» Lo storico gruppo civitavecchiese torna a riproporre la piece di Hennequin e Veber

di LUCA GUERINI

CIVITAVECCHIA -I signori Dupont attendono trepidanti il ritorno dal viaggio di nozze della figlia Paulette e del genero, Roberto de Trivelin. Con la speranza di ricevere al più presto la notizia dell’arrivo di un nipotino, scoprono invece che a causa di un “imprevisto”, l’atteso erede difficilmente potrà arrivare. Il povero Trivelin si troverà così in grossi guai….. E’ questa la trama di “Niente da dichiarare” lo spettacolo proposto domani alle ore 21 presso il Teatro Comunale Traiano dalla Compagnia Buonarroti che, come ogni anno, rinnova in occasione delle festività natalizie il proprio appuntamento con la platea civitavecchiese. Il testo è di Hennequin e Veber già presentato nel 1994, mentre l’autore è stato già visitato nei quarant’anni di attività della Compagnia di Giorgio Ponzi con due allestimenti di “Le pillole d’Ercole” e il più recente “La Presidentessa”. Per celebrare l’anniversario dalla fondazione dello storico gruppo civitavecchiese, grazie all’interessamento del Comune di Civitavecchia, in collaborazione con Posteitaliane e su progetto realizzato dal colonnello Antonio Dolgetta, sarà emesso un annullo speciale su apposita cartolina raffigurante i componenti della Compagnia Buonarroti. Tornando sul palco, in scena vedremo ben quattordici personali, quattordici caricature diverse che si intrecciano nell’avvicendarsi della commedia con ritmi ferratissimi, battute a ripetizione e soluzioni farsesche. «Dopo nove anni dall’ultima messa in scena di questo testo – commenta il regista Giorgio Ponzi – ho riletto con piacere la commedia “Niente da dichiarare?” e mi è sembrato opportuno riproporla. Ho mantenuto le atmosfere deliziose e formali del ‘900 con i costumi e le scenografie d’epoca e, attraverso gustose caricature, ho voluto mettere in risalto come la felicità di un matrimonio dipenda anche dall’intesa sessuale all’interno della coppia». Lo spettacolo, che rappresenta ormai un appuntamento tradizionale delle festività natalizie, si svolge in collaborazione con l’ACSD Opera diretta da Diletta Strengacci. Il direttore di scena è Angelo Geggi, la scenografia è di Bruno Zampa mentre il costumista è Alfonso Sanmarco su costumi Ferroni. Ecco l’intero cast: Giorgio Ponzi, Alessandro Coltella, Giacinto Carrino, Piero Pacchiarotti, Salvatore Siano, Marco De Paoli, Mauro De Socio, Maura Sartorelli, Marina Ammassari, Ilaria Buanne, Diletta Schioppa, Mery Diottasi, Anna Rita Bonomi.

ULTIME NEWS