Pubblicato il

Canile, Michelli lancia l'allarme

di CRISTIANA MORI

Ancora problemi al canile municipale. Sembrerebbe infatti che gli uffici del Pincio ed il subcommissario stiano negando l’efficacia di una delle due delibere votate all’unanimità dal precedente consiglio comunale, non garantendo, di fatto, i rimborsi spesa per i volontari della struttura necessari per acquistare il mangiare dei cani. A darne notizia è l’ex assessore all’Ambiente Diego Michelli il quale ha ricordato l’approvazione della convenzione per la gestione del canile pensata per dare la massima garanzia agli animali e allo stesso tempo mettere i volontari nelle migliore condizioni per svolgere il lavoro. «Il fondamento della convenzione era quello di assicurare ricovero, custodia e mantenimento dei cani nella struttura – ha spiegato Michelli – affidando la gestione alle associazioni di volontariato esattamente come stabilito dalla Legge Regionale sulla prevenzione al randagismo. L’atto approvato impegnava le somme a partire da gennaio 2007, ma a quanto pare finora non sarebbero stati erogati tali fondi».

ULTIME NEWS