Pubblicato il

Caso Asl, l'Usb: "Da anni denuciamo irregolarità nelle Rsa"

Caso Asl, l'Usb: "Da anni denuciamo irregolarità nelle Rsa"

L'Unione sindacale di Base interviene in merito all'indagine sulle rsa e chiede di rivedere i criteri di accreditamento

CIVITAVECCHIA – Sul caso Asl interviene l’Unione Sindacale di Base che ricorda come da anni, anche in sede regionale, ha denunciato gravi irregolarità nelle gestioni delle varie Rsa e sopratutto contro gli imprenditori dei centri ex Anni Verdi. “L’USB – scrive in una nota la sigla sindacale – nel denunciare le irregolarità sindacali all’Ispettorato del Lavoro, chiede di rivedere tutti i criteri di accreditamento dei servizi a privati, cioè intervento solo ed esclusivamente dove il servizio pubblico è certamente impossibilitato ad assicurare prestazioni, e con sistema di trasparenza nelle scelte e soprattutto con un controllo democratico e stringente”. L’USB infine chiede intervento alle istituzioni in primis al presidente Zingaretti per un intervento teso a ripostare tutto nel servizio pubblico.

ULTIME NEWS